Donne che amano farsi del male

ieri sera sono uscita con la mia best, cena in ristorante cinese-giapponese niente male, ovviamente niente di fritto per non vanificare la dieta, con contorno di gossip, confessioni, sfoghi.

Io lo sapete sono single, eppure ieri dopo ben 2 anni di conoscenza ho deciso di raccontarle la mia storia col mio ex, storia finita con una denuncia mia nei confronti di lui, mi fa sempre male ricordare quella storia nonostante mi facesse male io non riuscivo a interromperla e solo per delle paure, paura di lui che poi ho affrontato, paura della solitudine, paura di non essere abbastanza che adesso mi porto incollata addosso e forse tremendamente visibile a chi mi guarda davvero dentro.

La mia amica invece sta con un tipo che io non ho mai sopportato, proprio a pelle. Il tipico ragazzo che si sente Dio scesco in terra pur non essendo questo granchè, almeno per i miei gusti. Sono un anno e mezzo che lui la lascia e la prende ogni 3 mesi circa, affermando di non sopportarla e tutte quelle cose che a noi donne no, non fanno piacere per nulla! In più lei ieri mi ha confessato che un giorno, il genio ha lasciato il cellulare nell’auto della mia amica e gliel’ha lasciato per tutta la notte. Ora lo so sarà anche sbagliato spiare nel cellulare del proprio uomo, ma ditemi voi la curiosità non è donna? Insomma quella povera crista della mia best si è trovata davanti conversazioni porno di ogni genere con circa 16 ragazze diverse! E’ riuscita a far finta di niente per un pò e poi invece e scoppiata e li ha tirato la merda addosso.

Io non avrei resistito sicuramente e per questo l’ammiro, ma non posso ammirarla per esserselo tenuto lo stesso.

Ti tratta male, è palese che sei solo una delle mille, ma che gli fai comodo perchè ti trova sempre li e tu continui questa farsa, ammettando che lo è? Diciamocelo la mia amica e tale stronzo non si sono mai detto un ti amo, ne hanno fatto cose che una coppia fa se non raramente, per questo il tutto mi sembra ancora più strano. Probabilmente lei è innamorata ma non lo ammette, ma la dignità amica mia prima o poi la devi tirar fuori.

Te lo dico io che alla fine ho capito con quale essere spregevole stavo, ed io lo amavo almeno, eppure me ne pento amaramente. Ho provato a dirle in tutti i modi di lasciarlo, ma non sono una che insiste! Io mi sono tirata fuori da sola dai miei casini e spero che lei capisca i suoi sbagli prima o poi. Io sarò sempre pronta a sostenerla, nel bene e nel male.

Con questo racconto voglio porre l’attenzione sul fattore ” mi piace soffrire” che a quanto pare è innato in ogni donna dai 16 ai 90 anni!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...